Come non farti rubare il profilo

Quanto è sicuro il tuo account? Sei certo che sia a prova di hacker?

In questo articolo ti spiegherò i passaggi fondamentali per non farti rubare il profilo, salvare il tuo lavoro e non perdere i tuoi preziosi ricordi.

Perché la sicurezza è così importante?

Se Instagram è il tuo lavoro vedertelo portar via significa perdere la tua community, i tuoi contatti e ripartire da zero. Se lo usi come diario personale in cui condividere i tuoi momenti con gli amici perdere tutto non è sicuramente bello. Senza contare il fastidio che puoi provare sapendo che un estraneo sta spulciando nella tua vita privata.

come non farti rubare il profilo instagram

Se hai salvato anche i dati della tua carta di credito, beh è un gran bel casino!

Per cui ecco come non farti rubare il profilo e renderlo a prova di hacker!

1. Email di contatto diversa da quella d’accesso

Se hai una email di contatto sul tuo profilo (scritta in chiaro nella bio o se hai un account business con il pulsante email)

Ti consiglio di metterla diversa da quella con cui ti sei iscritto!

Perché?

Molto semplice: spesso leggo di persone che non capiscono come sia possibile che gli sia stato hackerato l’account, come abbiano fatto a trovare la password. La risposta è molto più semplice di quello che può sembrare e forse anche un po’ sconvolgente:

Gliel’hai data tu.

email phishing su Instagram

Ti stai chiedendo come sia possibile? 

Leggi il prossimo paragrafo!

Veniamo alla parte pratica, ovvero come rimediare se hai usato la stessa email sia per i contatti che per la login del tuo profilo Instagram:

Per modificare l’email di contatto:

Modifica Profilo > Opzioni di contatto > E-mail

Per modificare l’email d’accesso:

Modifica Profilo > Impostazioni sulle informazioni personali > E-mail

2. Come è possibile che sia stato io a dargli la mia password?

Questa tattica si chiama phishing e consiste nell’inviare alle persone una email simile in tutto e per tutto a quella del servizio che vogliono simulare (in questo caso di Instagram) in cui ti viene chiesto di confermare i tuoi dati d’accesso con una mascherina identica a quella del sito. In questo modo chiunque ti ha inviato l’email ha tutti i tuoi dati d’accesso e può entrare nel tuo account.

Ricordati:

Instagram NON ti chiederà MAI la tua password

come non farti rubare il profilo Instagram

Come fare per evitarlo e non farti rubare il profilo? 

Clicca su Impostazioni > Sicurezza > Email da Instagram

Qui puoi vedere tutte le email ufficiali e certificate provenienti da Instagram, divise in:

  • Sicurezza: tutte le email relative alla sicurezza e all’accesso (esempio cambio dell’email o della password)
  • Altro: tutte le altre email che ti ha inviato Instagram.

Fallo ogni volta che hai un dubbio o ogni volta che ti arriva una email in cui ti viene chiesto di cambiare o inserire i tuoi dati. Anche se sarebbe meglio farlo sempre.

 

come non farti rubare il profilo instagram

BONUS: se ricevi un’email da parte di “Instagram”, clicca sul nome di chi te l’ha inviata: ti comparirà l’email completa del mittente.

Solitamente le email di phishing contengono indirizzi email strani o che non centrano nulla con Instagram.

3. Applicazioni

Spesso le applicazioni ti chiedono di fare l’accesso per compiere alcune azioni sul tuo profilo.

Parlo di automazioni, calendari editoriali, sapere chi ti fa l’unfollow o chi visita il tuo profilo etc.

Insomma: tutte quelle che ti chiedono username e password per fare qualsiasi cosa.

applicazioni Instagram non farti rubare il profilo

Qui andiamo incontro a due problemi:

  • Il primo problema è che se ti viene chiesto di inserire i tuoi dati d’accesso (password e nome utente o email) significa che non dispongono delle API ufficiali di Facebook (non vale per tutti, ma per la maggior parte) per cui chi ha creato l’applicazione può vedere questi dati in chiaro e Instagram pensa che tu stia usando un bot, penalizzando il tuo profilo.
  • Il secondo, invece, riguarda i Termini di condizioni d’uso: lo so che non le hai lette (chi lo fa davvero?), ma questo significa che potresti aver dato il consenso a qualcosa che non avresti voluto dare. Come per esempio l’autorizzazione a compiere delle azioni, come seguire altri profili o mettere like, o a pubblicare sul tuo profilo a nome tuo.

ATTENZIONE: Nell’ultimo mese Instagram sta adottando il pugno duro con queste applicazioni, e sta letteralmente chiudendo e cancellando profili di migliaia di persone che usavano app per vedere chi fa l’unfollow (come ad esempio REPORT+).

Chi può chiederti username e password senza che il tuo profilo venga penalizzato?

partner ufficiali facebook

Tutti i partner ufficiali di Facebook. Come ad esempio: Later, Hootsuite, Planoly etc. Puoi trovare l’elenco completo dei servizi che possono chiedere i tuoi dati qui.

4. Autenticazione a due fattori

Lo strumento indispensabile per tutelarti dai punti precedenti e non farti rubare il profilo è l’autenticazione a due fattori.

Cos’è?

È il sistema di verifica che Instagram mette a disposizioni per verificare che sia proprio tu a voler accedere al tuo account.

autenticazione a due fattori Instagram

Per attivarla basta andare su:

Impostazioni > sicurezza > autenticazione a due fattori

Puoi fare in due modi:

  • Numero di telefono: se scegli questa opzione ti arriverà un SMS con il codice da inserire quando fai accesso. È un codice one-shot e a tempo, quindi utilizzabile una volta sola e per pochi minuti. Inoltre ti vengono forniti altri 5 codici di recupero: questi servono nel caso tu non abbia accesso al tuo telefono per qualsiasi motivo. Per cui ti consiglio di salvarli in un luogo sicuro (magari trascrivili su un foglio).
  • Applicazione: in questo caso il codice viene generato da un applicazione all’interno del tuo telefono. Se hai necessità di condividere il profilo con un’altra persona puoi duplicarla ed entrambi avrete accesso al codice senza dover fare chiamate in attesa che arrivi.

Conclusioni per non farti rubare il profilo:

Ti ricordo che Instagram comunica in tre modi:

  1. Con le E-mail
  2. Con le notifiche
  3. Con SMS

Messaggi su Instagram, WhatsApp, Messenger, etc.: NON sono comunicazioni ufficiale di Instagram ma probabili metodi di truffa.

Ora hai tutti gli strumenti per non farti rubare il profilo e salvare il tuo account la prossima volta che ti arriva un’email in cui ti chiedono di cambiare password, un direct message dell “assistenza Instagram” o un messaggio strano!

Hai letto questo articolo troppo tardi e ti hanno già rubato il profilo o non riesci più ad entrarci? Leggi qui

Leave a reply:

Your email address will not be published.