Case study Piratinviaggio- Aumentare follower instagram con un contest (@piratinviaggio)

Nel primo articolo di questa rubrica dedicata ai casi studio, ho analizzato come realizzare storie originali, analizzando 3 diversi profili che utilizzano la funzione delle storie in maniera molto efficace.

Oggi proseguiamo e analizziamo nel dettaglio il contest di Piratinviaggio, uno di migliori che io abbia mai visto su Instagram, sicuramente in Italia.

Per chi non lo sapesse, a fine Gennaio @piratinviaggio, noto portale di offerte viaggi, ha dato il via ad un contest geniale sul suo profilo Instagram:

PREMIO: un viaggio da 2.000 euro.
MODALITÀ: repostare nelle stories una grafica creata da loro, scrivendo il nome di 3 mete e taggando, naturalmente, il loro profilo.

RISULTATI

Come ho già detto in precedenza, non ho mai visto un contest più virale di questo e infatti i risultati parlano da sé, soprattutto per quanto riguarda l’Italia:

In soli pochi giorni, come si vede dal grafico, c’è stato un aumento di circa 440mila follower. Tutti grazie al contest, esempio di come utilizzare le stories in modo originale per aumentare follower e interazioni.

 

piratinviaggio instagram followers ninjalitics
Crescita del profilo da Gennaio a Marzo

Da notare che i risultati del profilo italiano sono stati di gran lunga migliori rispetto a quelli del profilo tedesco dell’azienda (+2.500 follower) e inglese (+43k follower) che nello stesso periodo ha effettuato il medesimo contest (era previsto, infatti, un solo vincitore tra le tre nazioni).

PERCHÈ HA FUNZIONATO?

Ottenere questi risultati non è così banale. Anzi spesso è molto difficile, ma lo staff di @piratinviaggio in questo senso ha fatto scuola in Italia.
A mio giudizio sono due le caratteristiche principali del contest:

  • Semplicità e immediatezza: nessuna regola difficile, nessuna iscrizione, tutte azioni che si fanno all’interno dello stesso Social Network senza link esterni e “perdite di tempo” per i partecipanti.
    Un semplice screen alla loro storia, repost con tag e le tue mete preferite nella tua stories.
  • Il prodotto: semplicemente perfetto, una cosa che ognuno di noi vuole ed ama fare, e che colpisce soprattutto la fascia d’età media delle persone che utilizzano Instagram: VIAGGIARE.

VINCITORE E CONSEGUENZE

Uno dei principali problemi che chiunque organizza un contest si ritroverà a dover fronteggiare è la selezione del vincitore. O la vincitrice in questo caso.
Ha vinto una ragazza e molti, vedendo il suo profilo da “travelblogger”, hanno scatenato quella che io chiamo ” la corsa al complotto”.

La vincitrice ha spiegato tutto perfettamente in un post sul suo profilo.

A causa di questa poca organizzazione e trasparenza di @piratinviaggio nello scegliere la vincitrice del contest, molte persone hanno criticato e pensato molto male della stessa, togliendo il follow.
Questo ha portato ad una diminuzione, ad oggi, di circa 20 mila follower che, secondo il mio parere, è del tutto normale per due motivi:

  • Molte persone, durante questo tipo di contest, seguono gli account per cercare di vincere il premio in palio. Una volta decretato il vincitore, tolgono il segui al profilo.
  • Alcuni, irritati dalla scelta della vincitrice, hanno deciso di non seguire più la pagina.

In ogni caso credo che poteva andare molto peggio all’azienda. Tutto sommato hanno comunque aumentato e mantenuto più di 400 mila nuovi follower molto attivi, come si può anche vedere dall’engagement rate molto buono:

ninjalitics piratinviaggio viaggio
Fonte: ninjalitics.com

COSA ABBIAMO IMPARATO?

Le cosa più importante dell’osservare case study esterni è quella di imparare sia dai successi così come dagli errori:

  1. I contest devono essere sempre semplici, immediati e il premio di valore.
  2. I contest e soprattutto il sorteggio del vincitore devono essere il più trasparente possibile… ci sarà sempre chi penserà male.
  3. Le stories sono un strumento potentissimo che aziende, brand e personaggi non devono sottovalutare.
  4. Dopo un picco molto importante di aumento follower deve esserci sempre una strategia per fidelizzarli e mantenerli nel lungo periodo.
  5. Ninjalitics è un gran strumento per monitorare profili di competitors (e non solo) e capire cosa sbagliano e come hanno successo.

Il video completo dell’analisi di Ninjalitics:

[👉🏼CASO STUDIO: CONTEST PIRATI IN VIAGGIO]Dopo il successo nelle stories di instagram postiamo il video integrale anche su FacciaLibro! #casestudy #piratinviaggio

Gepostet von Ninjalitics am Mittwoch, 6. Februar 2019

 

Tu hai partecipato al contest di Pirati in Viaggio? Cosa ne pensi?

Co-fondatore di Ninjalitics. Biondo, occhi azzurri, 1.75

Leave a reply:

Your email address will not be published.